Vai allo Skip Menu

Nuova modalità di trasmissione degli attestati di registrazione di marchi e brevetti



circolare n.598 del 15/12/2016

Con la circolare n.598 del Ministero dello Sviluppo Economico - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, si definiscono le nuove modalità di trasmissione degli attestati di registrazione dei marchi e dei brevetti concessi.

Tali documenti saranno inviati via pec in formato digitale, tramite file in formato pdf firmato digitalmente, all'indirizzo di posta elettronica (certificata e non) comunicato dall'utente al momento del deposito della domanda.

Trattandosi di documenti firmati digitalmente, gli stessi rappresentano dei duplicati informatici del titolo di proprietà industriale. Sono, pertanto, da considerarsi degli "originali informatici" e, finchè restano in formato digitale, non necessitano nè dell'attestazione di conformità da parte di un pubblico ufficiale, nè del pagamento dell'imposta di bollo da parte dell'utente.

Nel caso in cui l'utente ne abbia necessità, le copie cartacee autenticate di tali documenti informatici firmati digitalmente possono essere richieste, con apposita istanza in bollo, ai seguenti uffici:

- l'UIBM (sia nel caso di deposito telematico che nel caso di deposito cartaceo);

- la Camera di Commercio di deposito (nel caso di deposito cartaceo);

- la Camera di Commercio di Roma (nel caso di deposito postale).

Tali copie sono soggette all'imposta di bollo e sono rilasciate unitamente alla certificazione di autenticità sottoscritta da parte del funzionario preposto.

 

Di seguito è possibile consultare il testo integrale della circolare n. 598.

 

 

 

 

 

Data di pubblicazione: 19/12/2016

Autore: Francesca Marinelli

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu

?