Vai allo Skip Menu

CONTRIBUTI PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PMI MARCHIGIANE VERSO IL NORD AMERICA



Scadenza: ore 13:00 del 11 dicembre 2017

Con Delibera dell’Assemblea legislativa regionale n. 23 del 10/5/2016, è stato approvato il Piano integrato per l’internazionalizzazione e la promozione all’estero - anni 2016-2018. Tale piano è finalizzato a sostenere le imprese innovative all’internazionalizzazione verso il Nord America Stati Uniti e Canada), al fine di intercettare i soggetti finanziatori interessati a finanziare idee innovative delle imprese marchigiane.

Dotazione finanziaria

400.000,00 Euro.

Beneficiari

- Incubatori certificati dal D.L. n. 179/2012, convertito dalla L. n. 221/2012;

- Incubatori non certificati costituiti in ATI.

Interventi finanziabili e spese ammissibili

- Spese relative ad attività materiali: strumentazioni e attrezzature, macchinari e impianti;

- Costi relativi ad attività immateriali: programmi informatici e servizi ICT commisurati alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa, acquisizione di licenze, certificazioni, know-how, servizi di testing, certificazioni merceologiche;

- Costi relativi ai servizi di consulenze specialistiche e di supporto specialistico per l’internazionalizzazione (quali analisi di settore, ricerche di mercato, ricerca contrattuale, studi di fattibilità) e progettazioni ingegneristiche strettamente funzionali al progetto fino ad un massimo di 20% del costo ammissibile del progetto;

- Spese relative alla penetrazione nei mercati dei Paesi oggetto del progetto anche attraverso reti internet;

- Costi di personale direttamente imputabili al progetto, al processo e all’organizzazione, ad esclusione del personale dipendente;

- Spese di marketing e comunicazione;

- Acquisizione di servizi temporary manager;

- Acquisizione di servizi relativi alla partecipazione ad iniziative e missioni economiche indirizzate ai mercati esteri in forma coordinata (quali ad es: spese per la partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali ed eventi collaterali; show room temporanei; incontri bilaterali tra operatori italiani ed esteri, workshop e/o seminari con operatori all’estero ecc.);

- Attività di formazione specialistica perl’internazionalizzazione, destinata esclusivamente alle imprese partecipanti al progetto (nell’ambito della clausola di flessibilità FESR-FSE).

Intensità agevolazione

Il contributo sarà concesso a “fondo perduto” nella misura massima dell’80% delle spese ammissibili e sarà liquidato al soggetto individuato come beneficiario, il quale provvederà direttamente a corrispondere a ciascuna start up innovativa e PMI innovativa, facente parte del progetto, una quota di contributo ricevuto nella misura dell’80% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di € 10.000,00. Il beneficiario potrà trattenere per i servizi resi al progetto un importo non superiore a € 80.000,00 che potranno essere spese rendicontate afferenti a servizi erogati.

Scadenza

La domanda dovrà essere presentata dalle ore 09:00 del 09 novembre 2017 alle ore 13:00 del 11 dicembre 2017 tramite il sistema informatico SIGEF.

Per maggiori informazioni:

BANDO REGIONE MARCHE INTERNAZIONALIZZAZIONE PMI MARCHIGIANE NORD AMERICA

Autore: Cristiana Rossini

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu

?