Vai allo Skip Menu

VERSO LA RIPARTENZA – DA LUNEDì 18 MAGGIO LE IMPRESE MARCHIGIANE CHE POTRANNO RIAPRIRE



In base al DPCM del 17 maggio in tema di restrizioni legate al contenimento del contagio, lo scenario cambia così: da oggi 18 maggio nelle Marche potranno riaprire almeno 23 mila imprese (6.315 in provincia di Ancona, 3.450 ad Ascoli Piceno, 2.528 a Fermo, 5.198 a Macerata, 5.551 a Pesaro e Urbino).
Di queste 8.367 sono imprese della ristorazione (bar, ristoranti, e altre attività variamente limitate nel corso degli ultimi mesi): ad Ancona 2.262, ad Ascoli 1379, a Fermo 899, a Macerata 1.696, a Pesaro-Urbino 2.131.
Il comparto benessere (che comprende estetiste, parrucchieri e altri servizi per la persona) vedrà la potenziale riapertura di 4.734 attività nelle Marche così distribuite: 1.325 in provincia di Ancona, 714 ad Ascoli Piceno, 594 a Fermo, 1.089 a Macerata, 1.012 a Pesaro-Urbino.
Ripartono anche le ultime attività del commercio al dettaglio con 8.123 imprese nelle Marche; 2.248 ad Ancona, 1.042 ad Ascoli Piceno, 793 a Fermo, 2.058 a Macerata e 1.982 a Pesaro e Urbino

Per quanto riguarda il Turismo: nelle Marche sono 11.077 le imprese collegate al comparto (per alcune delle quali l'attività risulta ancora sostanzialmente sospesa) che coinvolgono, virtualmente, 57.917 lavoratori. Elaborazioni Camera di Commercio delle Marche su dati InfoCamere)

Alloggio (es. Alberghi, Alloggi per Vacanze e Aree di Campeggio): 1.328
Attività dei servizi di ristorazione (es. Ristoranti e Bar): 8.367
Attività dei servizi delle agenzie di viaggio, tour operator, servizi di prenotazione e attività connesse: 343
Attività di intrattenimento e di divertimento: 1.039

Autore: Silvia Veroli

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu