Mi trovo in:

Sviluppo d'impresa e del territorio »  + PID - Punto Impresa Digitale 

(Rss) Voucher digitali Impresa 4.0

La Camera di Commercio di Ancona, ha approvato un bando per la concessione di voucher (in regime di aiuti "de minimis") rivolti alle micro, piccole e medie imprese (MPMI), di ogni settore economico, con sede nella provincia di Ancona.

I voucher saranno concessi sulla base di progetti con obiettivi condivisi da più imprese (da un minimo di 3 a un massimo di 7) e finalizzati all’acquisizione di servizi di consulenza e formazione per l’implementazione di una o più tecnologie digitali in ottica Impresa 4.0.

I progetti devono essere redatti e presentati a cura di Soggetti AGGREGATORI, che coinvolgeranno le imprese aderenti, definiranno gli obiettivi e le attività comuni e proporranno il fornitore principale del progetto ed eventuali altri fornitori (Scopri di più sul bando).

 

Partecipa a un progetto condiviso con altre imprese e ottieni fino a 6.000 Euro:

scopri come le tecnologie 4.0 possono far crescere il tuo business

 

La scadenza del Bando è prevista per il 31 Ottobre 2018

 

 

Che cosa: voucher concessi per progetti presentati da più imprese (minimo 3, massimo 7), per finanziare l'acquisto di consulenze o di formazione sull'inserimento di tecnologie 4.0 nel proprio business 

 

Come: partecipa a un progetto condiviso, proposto e presentato da un Soggetto Aggregatore (Digital Innovation Hub ed Ecosistemi Digitali d'Impresa delle associazioni di categoria; Centri di Ricerca e Trasferimento Tecnologico, sia accreditati o riconosciuti a livello nazionale o regionale sia accreditati su tematiche Industria 4.0 al MISE; Incubatori; Cluster tecnologici nazionali e regionali, come la Fondazione Cluster Marche; Fablab);

 

Per chi: micro, piccole o medie Imprese, con sede legale o operativa nella provincia di Ancona

 

Quanto: per le micro-imprese, fino al 75% dell'investimento (contributo max. 6.000 Euro); per le Piccole e Medie Imprese, fino al 50% dell'investimento (contributo max. 5.000 Euro). Ogni progetto dovrà prevedere un investimento minimo di 2.500 Euro per ogni impresa.

 

Quando: puoi candidarti inviando la modulistica via PEC all’indirizzo cciaa@an.legalmail.camcom.it, entro il 31/10/2018.

 

ATTENZIONE: Saranno finanziate soltanto spese di consulenza e di formazione, (max 50% del budget) e NON l'acquisto di servizi, software, strumenti o macchinari

 

E se volessi presentare un progetto come aggregatore?

 

I Soggetti abilitati a fare da Aggregatori (Digital Innovation Hub ed Ecosistemi Digitali d'Impresa delle associazioni di categoria; Centri di Ricerca e Trasferimento Tecnologico, sia accreditati o riconosciuti a livello nazionale o regionale sia accreditati su tematiche Industria 4.0 al MISE; Incubatori; Cluster tecnologici nazionali e regionali, come la Fondazione Cluster Marche; Fablab) possono presentare fino a un massimo di 2 progetti, unitari e condivisi, riguardanti obiettivi ed ambiti tecnologici chiaramente differenziati.

Per ogni progetto, l'Aggregatore dovrà individuare: 

  • Da un minimo di 3 a un massimo di 7 MPMI partecipanti, con sede legale o operativa nella provincia di Ancona (ciascuna impresa potrà partecipare a un solo progetto);
  • Un Responsabile Tecnico di Progetto;

 

Che cos'è e chi può essere Responsabile Tecnico di Progetto?

 

Il Responsabile Tecnico di Progetto coordina le attività progettuali, in particolare rispetto al profilo tecnologico; individua eventuali altri fornitori; tiene le relazioni con i partecipanti, i fornitori e la Camera di Commercio; nomina un responsabile di progetto (project manager).

Il Responsabile dovrà dimostrare di aver svolto almeno tre interventi nelle tecnologie del progetto negli ultimi 3 anni.

Possono essere indicati come Responsabili Tecnici:

  • Il medesimo Soggetto Aggregatore, se è in grado di erogare i servizi;
  • Uno degli altri soggetti del Network 4.0 (Centri di Ricerca e Trasferimento Tecnologico, sia accreditati o riconosciuti a livello nazionale o regionale sia accreditati su tematiche Industria 4.0 al MISE; Incubatori; Cluster tecnologici nazionali e regionali, come la Fondazione Cluster Marche; Fablab);
  • Una startup innovativa
  • Un Competence Center riconosciuto o una Università;
  • Un soggetto iscritto al Registro delle Imprese in una qualsiasi CCIAA italiana, purchè possa dimostrare l'esperienza professionale (almeno tre interventi nelle tecnologie del progetto negli ultimi 3 anni);

 

 

Le risorse stanziate per il Bando ammontano a 160.000 euro: le proposte progettuali saranno selezionate da una Commissione Valutatrice, che formerà una Graduatoria in base ad appositi criteri di qualità (si veda pag. 12 del Bando).

 

Guide sul bando Voucher Impresa 4.0 2018 - cd. aggregatori - scadenza 31/10/2018

 

Presentazione estesa dei Voucher Impresa 4.0 cd. Aggregatori 2018 (Ppt., 532 KB)

Guida sintetica ai Voucher Impresa 4.0 cd. Aggregatori 2018 (Pdf, 260 KB)

Guida agli elenchi delle tecnologie del bando voucher digitali Impresa 4.0 (Pdf, 508 KB)

 

 

Modulistica:

 

- Bando VOUCHER DIGITALI ANNO 2018 c.d Aggregatori 

 

"SCHEDA PROGETTO - MODULO A" (WORD ODT).  

(da compilare a cura del Soggetto Proponente /Aggregatore)

 

Allegati alla scheda progetto Modulo A :

 

-"Domanda di ammissione al contributo MODULO A1 (WORD ODT ) e Dichiarazione de minimis (WORD ODT

(da compilare per ciascuna impresa partecipante al progetto)

 

- "Dichiarazione del Responsabile tecnico di possesso dei requisiti MODULO A2" (WORD ODT)

 (da compilare a cura del Responsabile Tecnico)

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Punto Impresa Digitale 

email: pid@an.camcom.it

Giorgia Carboni – tel. +39 071 5898375- mail: giorgia.carboni@an.camcom.it ,

Manfredi Mangano – tel.+39 071 5898316, manfredi.mangano@an.camcom.it

 

Ufficio Marchi, Brevetti

email:  brevettimarchi@an.camcom.it

tel.+39 0715898220 / 336 

 

Sei un Soggetto Aggregatore e stai cercando un fornitore di servizi e tecnologie 4.0?

Consulta l'elenco dei soggetti imprenditoriali che hanno certificato di fornire servizi di consulenza sulle tecnologie 4.0clicca qui

 


 

11 settembre 2018

Voucher digitali Impresa 4.0 2017: rendicontazione

Tutte le informazioni per la rendicontazione del voucher digitale Impresa 4.0 2017

La Camera di Commercio di Ancona, ha approvato per l'anno 2017/2018 un bando per la concessione di voucher (in regime di aiuti "de minimis") rivolti alle micro, piccole e medie imprese (MPMI), di ogni settore economico, con sede nella provincia di Ancona, allo scopo di promuovere l'utilizzo da parte delle stesse di servizi e/o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali, in attuazione della strategia "Impresa 4.0" definita a livello nazionale ( ... continua

 

07 agosto 2018

BANDO VOUCHER DIGITALI IMPRESA 4.0 ANNO 2017 : CHIUSURA DEFINITIVA DEL BANDO

CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE AMMISSIBILI DELLA LISTA DI RISERVA

Con determina n. 189 DEL 06/08/2018  è stata approvata la graduatoria provvisoria relativa alle domande pervenute in risposta all'Avviso pubblico VOUCHER DIGITALI IMPRESA 4.0 ANNO 2017 e costituita per esaurimento delle risosre finanziarie inizialmente stanziate cioè € 240.000.  ... continua



03 luglio 2018

Elenco dei fornitori di tecnologie e servizi 4.0

Un elenco pubblico di aziende che forniscono consulenza sulle tecnologie abilitanti

Nell'ambito delle attività di promozione e orientamento rivolte alle imprese sul tema delle tecnologie abilitanti, il Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Ancona rende pubblico un Elenco pubblico di fornitori di servizi e tecnologie 4.0.  ... continua

Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu

?